Le erbe aromatiche che fanno bene al cane

Sono sempre di più i proprietari di animali attenti all’alimentazione del proprio amico a quattro zampe.

Infatti, far seguire al proprio peloso un regime alimentare caratterizzato da alimenti sani e naturali, apporterebbe una serie di vantaggi sia per la salute fisica ma che dal punto di vista psicologico.

In questo post non ci soffermeremo sull’importanza dell’alimentazione del cane, ma la finalità è quella di fornire delle utili informazioni in merito ad alcune erbe aromatiche che se assunte con parsimonia, possono apportare molti benefici alla salute di Fido.

Le erbe aromatiche che fanno bene al peloso

Le erbe aromatiche se aggiunte all’alimentazione del cane, possono diventare delle alleate preziose per combattere molteplici disturbi.

Oltre a conferire sapori e profumi, si rivelano degli utili rimedi.

1. Origano

Chi non conosce l’origano, alzi la mano!

Si tratta di un’erba aromatica di tutto rispetto. E’ ricca di flavonoidi e antiossidanti e viene particolarmente consigliata in qualità di antimicrobico.

In particolar modo, l’origano grazie alle sue caratteristiche può essere impiegato per:

  • curare disturbi digestivi;
  • eliminare la flatulenza;
  • aiutare in caso di diarrea;
  • rafforzare il sistema immunitario.

Inoltre, grazie alla clorofilla presente, è possibile tenere a bada l’odore del corpo, alleviare la costipazione e ad eliminare le eventuali tossine presenti nell’organismo.

Dall’origano si trae anche l’olio, rimedio efficace per combattere i funghi.

Naturalmente in questo caso è bene rivolgersi al veterinario perché l’olio ha delle concentrazioni più elevate dell’origano in sé, per cui i dosaggi dovranno essere molto bassi.

2. Rosmarino

Quest’erba è ricca di vitamina B6, calcio e ferro. Vanta proprietà antiossidanti e inoltre si rivela uno stimolante naturale in quanto aiuta ad aumentare il flusso di sangue nel sistema nervoso centrale.

E’ possibile estrarre l’olio e da varie ricerche è stato appurato come il rosmarino cane diventi un ottimo conservante per mantenere intatta la qualità degli alimenti.

3. Menta

Sicuramente molti proprietari di cani sono a conoscenza degli effetti benefici che la menta conferisce al cane, in particolar modo la menta piperita.

Ebbene, quest’erba aromatica viene impiegata per:

  • ridurre il gas in eccesso e la nausea;
  • alleviare i problemi legati allo stomaco;
  • rinfrescare l’alito;
  • aiutare con il mal d’auto;
  • bloccare la proliferazione dei batteri in bocca.

Non bisogna eccedere con la quantità perché dosi elevate possono portare a problemi di reni e di stomaco.

4. Basilico

Vanta moltissime proprietà: antivirali, antiossidanti e antimicrobiche. In aggiunta è ricco di molte vitamine, A, B, C, E, K.

Un cucchiaio di foglie di basilico contiene 47 mg di calcio, 55 mg di potassio, 1,89 mg di ferro, 15 mg di manganese.

Quest’erba è conosciuta per:

  • essere utile nel trattamento di malattie infiammatorie intestinali;
  • ridurre l’ansia e lo stress;
  • aiutare ad alleviare i sintomi dell’artrite;
  • sollevare lo stato d’animo.

5. Prezzemolo

Il prezzemolo è fonte di licopene, antiossidanti, vitamine, flavonoidi. Il suo utilizzo risale fin dalla notte dei tempi e si rivela un rimedio utile non solo per le persone ma anche per i cani.

Il prezzemolo può essere usato per:

  • rinfrescare l’alito;
  • calmare bruciori di stomaco.